1 Marzo 2021

buddies: Andrea Folino, il regista musicale dai grandi numeri.

buddybank e Annie Mazzola ci portano dietro “l’occhio” dei nostri video musicali preferiti.

In questa nuova puntata scopriamo Andrea Folino, il nostro occhio di Sauron con la videocamera, che della sua passione per il video making ne ha fatto un vero e proprio lavoro.

Insieme ad Except e Pepsy Romanoff è anche lui a dirigere il progetto buddies per buddybank.

 

Se i primi lavori di Andrea risalgono agli anni duemila, la sua professione fonda le radici negli iconici anni Ottanta, precisamente l’1 agosto del 1981 quando nasce una rete televisiva pronta a cambiare completamente il mondo e la fruizione della musica: MTV.

 

Video Killed The Radio Star” dei Buggles fa partire la rivoluzione, e il pubblico di tutto il mondo inizia a scoprire i video musicali. Per riuscire a ricostruirne la storia non basterebbe forse una serie, ma è interessante sottolineare come a questa tipologia di forma d’arte, inizialmente considerata di serie b, iniziano piano piano ad avvicinarsi anche i registi di Hollywood.

 

E’ infatti Martin Scorsese che dirige Bad, uno dei grandi classici del re del pop Michael Jackson. Lo stile gotico e fiabesco di Tim Burton è inconfondibile in Bones dei The Killers. E cosa dire di Michel Gondry, pluriacclamato regista di The Eternal Sunshine of the Spotless Mind (in italiano tradotto malamente con Se mi lasci ti cancello), che ha collaborato con chiunque da Björk a Lenny Kravitz, dai Radiohead ai Massive Attack. Persino l’Italia non può fare a meno di un esempio di successo come Luca Guadagnino, che prima di diventare uno dei registi di riferimento del Bel Paese con Chiamami col tuo nome o il remake di Suspiria, dirige uno dei video più iconici di Paola e Chiara: Vamos a Bailar (Esta vida nueva).

 

In questa cornice ma da una storia completamente diversa, che mischia passione per il punk e diffusione del rap, nasce e si consolida l’estro creativo di Andrea Folino, che “quasi per caso” arriva diventare l’elemento di punta di Machete Production.

 

Sardo di Olbia, a sedici anni, Andrea cura il video di Salmo “rancho della luna” dimostrando una precoce sensibilità alla regia. Le collaborazioni e, ovvie visualizzazioni, che negli anni lo hanno reso un fuori classe passano da Gemitaiz a Coez senza dimenticare Negrita, Baby K, Roshelle, Sfera Ebbasta, Linea 77 e molti altri.

 

Annie Mazzola, lo invita in un salotto per andare a fondo con le sue domande e capire cosa c’è dietro la sua macchina da presa. Infatti, il buddy di Andrea Folino è sicuramente multiforme e passa da un padre giornalista Rai che lo ha avvicinato agli strumenti del mestiere, dagli artisti che hanno creduto in lui fino ai colleghi che, oltre a una sana competizione, si confermano un continuo elemento d’ispirazione e collaborazione.

 

Non perdere il prossimo ospite, l’appuntamento è per ogni mercoledì sul canale YouTube di buddybank, Repubblica Tv e Chili.

 

 

SEMBRA INTERESSANTE ANCHE

Conosci un conto corrente a canone zero, gestibile totalmente con un app, fin dalla sua apertura?

Scopri BuddyBank