16 Febbraio 2021

buddies: Chiara Tagliaferri e la rivoluzione del podcast.

buddybank presenta l’intervista di Annie Mazzola a una scrittrice che scrive con la voce.

La voce è un mezzo dalla potenza incredibile. Lo sa bene Colin Firth quando veste i panni di Giorgio VI nel “Il discorso del re”, dove la balbuzie gli impedisce di governare il Regno Unito. Anche la letteratura ci regala ottimi esempi, basta pensare alle vicende dell’Odissea, racconto epico tramandato oralmente, dove Ulisse copre con la cera le orecchie del suo equipaggio per farlo resistere al canto ammaliatore delle sirene o, ancora, alla stessa Sirenetta di Andersen quando la Strega del Mare le taglia la lingua.

 

Avere la propria voce è fondamentale, perché attraverso la voce si dicono le parole, e queste hanno il potere, proprio come nelle storie citate, di salvare la vita. Questo effetto salvifico lo ha provato su se stessa anche Chiara Tagliaferri, la prima intervistata di buddies, la nostra nuova serie realizzata da Except con la regia di Pepsy Romanoff e Andrea Folino dove raccontiamo le storie di persone che svolgono passioni come professioni.

 

Chiara Tagliaferri è la donna che in Italia ha importato i podcast professionali, facendo quello che Loredana Bertè, nel 1979, ha fatto con la musica reggae. Se il podcast veniva già utilizzato come un vestito dalle linee semplici, Chiara lo ha preso e l’ha rivoluzionato, inserendo una narrazione strutturata, miscelata con suoni e colonne sonore capaci di trasportare, chiunque, nelle vite degli altri.

 

E’ piacentina di origine, e dopo gli studi alla Holden di Torino, inizia a scrivere come autrice radio per diversi programmi, diventa mente creativa di StorieLibere.fm e collabora come scrittrice per diverse testate. Il climax lavorativo, però, avviene quando incontra la sua buddy, Michela Murgia, e danno vita a Morgana, uno dei podcast italiani di maggior successo.

 

La nostra Annie Mazzola, definita Amelia la strega che ammalia, invita Chiara da Penelope, un negozio di modernariato milanese, dove tra oggetti kitsch e di design appartenuti alle vite passate degli altri, ci racconterà l’anima dei podcast, di Morgana, e po’ della sua.

 

Cosa avranno da dirsi due donne che con la voce lavorano tutti i giorni ma che hanno incastonato il loro viso in frangette così diverse?

 

 

Non perdere il prossimo ospite, l’appuntamento è per ogni mercoledì sul canale YouTube di buddybank,  Repubblica Tv e Chili.

SEMBRA INTERESSANTE ANCHE

Conosci un conto corrente a canone zero, gestibile totalmente con un app, fin dalla sua apertura?

Scopri BuddyBank